Come applicare (e rimuovere) correttamente il mascara

Cerchi un rimedio per applicare il tuo mascara in modo professionale e non avere più occhi simili a quelli di un panda quando invece lo rimuovi? Scopri ogni segreto in questa guida!

Come applicare (e rimuovere) correttamente il mascara
Come applicare (e rimuovere) correttamente il mascara
INDICE
    Add a header to begin generating the table of contents

    Quante volte ti sei incantata a guardare i tutorial make up su Instagram o YouTube, seguendo con lo sguardo il movimento di mani esperte che in pochi semplici tocchi riescono a trasformare gli occhi in stelle piene di luce? Avrai sicuramente considerato anche tu che sarebbe bello davvero saper rivestire in modo perfetto le ciglia di un colore intenso e senza sbavature. Ma il segreto dov’è? Non tutto si concentra nel pennello di certo, ma si tratta di una combinazione di elementi che prevedono note all’unisono di mani sapienti, buoni prodotti, un po’ di tecnica e di dedizione.

    La formula perfetta non è unica, poiché esistono diversi metodi per mettere (e rimuovere) il mascara in modo fluido ed efficace. Ecco perché abbiamo elaborato per te una guida pas-à-pas, che in pochi suggerimenti cardine ti mostrerà come fare!

    Come applicare il mascara come una make up artist!

    Come applicare il mascara come una make up artist

    In commercio esistono prodotti di qualità molto alta specializzati per le ciglia. Per rendertene conto, basta dare una rapida lettura a migliori proposte di mascara suggerite dagli esperti, che seleziona i prodotti più sicuri ed affidabili per non rovinare le tue preziose ed utili ciglia.

    Ma basta questo? Probabilmente no, se i prodotti non sono abbinati a metodi e tecniche per utilizzarli bene.

    Per questo paragrafo, vogliamo semplificarti la lettura dividendo le istruzioni e i consigli in comodi passi, che potrai seguire in modo facile e pratico ed applicarli fin da subito.

    Step 1: curva le ciglia

    Il primo passo da fare è “sistemare” le tue ciglia e prepararle per l’applicazione. Come? Devi curvarle e dare loro la forma che il mascara provvederà a sottolineare e plasmare. Un piegaciglia sicuramente aiuta per questa operazione, e quindi non esitare ad usarlo per ottenere la curvatura ideale.

    Step 2: stendi una base

    Negli ultimi anni si è sviluppata la tendenza sempre maggiore a preparare le ciglia con una base, una sorta di primer specifico per le ciglia, che aiuta a far mantenere il mascara più a lungo e con una tenuta migliore.

    Step 3: applica il mascara

    È il passo più importante, poiché è la fase in cui devi applicare bene il mascara…

    Cominciamo dall’inizio, informandoti subito che sembra incredibile ma devi innanzitutto imparare ad estrarre il pennellino dal tubo di mascara.

    In effetti, il modo corretto vede una rotazione dello scovolino mentre si tira fuori dal tubo, facendo attenzione a lasciare il prodotto in eccesso accumulatosi sullo scovolino. Questa operazione, semplice ma fondamentale, ti risparmia i grumi che spesso finiscono per accumularsi sulle sopracciglia.

    Una volta che ti sei assicurata di aver evitato gli sgradevoli grumi, comincia a passare il mascara sulla parte inferiore delle ciglia, volgendo lo sguardo in su. Applica un movimento leggero ma deciso e fai scorrere lo scovolino fino alla punta delle ciglia.

    Quando applichi il mascara stai molto attenta a non…

    Ricordati che non devi caricare le ciglia con troppo prodotto, sia per non creare grumi che per non rovinare le stesse ciglia

    Step 4:

    Tenere ben separate le ciglia ti garantisce un effetto luminoso e glamour, apre il tuo sguardo e dona ai tuoi occhi una profondità che accentua la bellezza di quest’organo, specchio dell’anima. Il metodo più efficace per ottenere quest’effetto è muovere il pennellino ponendolo in verticale, in modo che possa raggiungere ogni singola ciglia. In alternativa, puoi muoverlo diagonalmente in modo che separi con altrettanto successo le tue ciglia, contribuendo anche a pettinare i ciuffi.

    Trucchi inusuali per applicare il mascara con effetto star

    Vogliamo proporti una serie originale di stratagemmi molto efficaci per ottenere ciglia come quelle di Kylie Jenner, Jennifer Lopez, Halle Berry e tante star planetarie.

    • Un cartoncino messo dietro le ciglia mentre passi il mascara, evita che si creino sbavature e consente al trucco di rimanere compatto.
    • Per ciglia spesse e per ottenere un effetto simile alle ciglia finte, passa il mascara su entrambi i lati: dall’interno e dall’esterno. Otterrai un effetto glam e ciglie protagoniste assolute del tuo sguardo.
    • La polvere traslucida solitamente usata come base per il trucco, può essere utilizzata dopo aver applicato il mascara, per donare un effetto pieno alle ciglia.
    • In presenza di grumi, falli asciugare prima di rimuoverli con un cotton fioc. Questo stratagemma ti consentirà di trarre un doppio beneficio: rimuoverli con più facilità ed inoltre assicurarti un effetto omogeneo e levigato.

    Hai difficoltà a rimuovere il mascara? Ti sveliamo come toglierlo in modo perfetto!

    Hai difficoltà a rimuovere il mascara Ti sveliamo come toglierlo in modo perfetto

    È un pensiero comune: togliere il mascara è un’operazione noiosa e per niente esaltante. Soprattutto, spesso il risultato non è perfetto e nella maggior parte delle volte i residui non vengono via completamente. Abbiamo stilato per te una lista di metodi che tolgono il mascara in modo efficace e veloce. Scopri quali sono!

    Batuffolo di cotone

    La scelta del batuffolo di cotone è importante per effettuare la rimozione del mascara in modo accurato e definitivo. La qualità del cotone deve essere 100% e la consistenza deve essere compatta, affinché non si sfilacci. La zone degli occhi è molto delicata ed utilizzare un cotone di qualità scarsa, avrebbe conseguenze per eventuali fili, che rischierebbero di finire negli occhi.

    Struccante per gli occhi bifasico

    Si tratta di uno struccante molto efficace, in grado di rimuovere in profondità il mascara, senza lasciare tracce. Il prodotto è composto da una parte di acqua unito ad olio detergente, e questa combinazione consente di andare a fondo senza essere aggressivo.

    Applica sugli occhi per 30 sec. un batuffolo di cotone impregnato di struccante

    Lasciare per qualche secondo sugli occhi un batuffolo di cotone impregnato di struccante, consente l’ammorbidimento e lo scioglimento delle sostanze che compongono il mascara, assicurando in questo modo una rimozione totale.

    Muovere il batuffolo struccante nella direzione giusta

    Il giusto movimento parte dalla parte interna delle ciglia e va verso l’esterno, e va effettuato in modo delicato. Ciò consente di rimuovere residui di mascara senza rischi per gli occhi, evitando di compiere movimenti circolari meno corretti e molto più rischiosi per gli occhi.

    Movimenti gentili ed occhi chiusi durante la rimozione

    Come già accennato, è importante che i movimenti di strofinamento durante la rimozione del mascara siano delicati e gentili, per non rischiare di strofinare in maniera troppo aggressiva gli occhi, causando infiammazioni dannose. Inoltre, gli occhi dovrebbero rimanere chiusi durante questa operazione, per proteggere la zona oculare in modo appropriato.

    Non usare struccanti troppo schiumosi

    Questo consiglio è volto a tutelare la protezione degli occhi, che con struccanti troppo aggressivi potrebbero irritarsi e subire infiammazioni. I migliori struccanti, come già accennato, sono quelli poco schiumogeni composti da acqua ed olio detergente.

    Prodotti da applicare dopo lo struccante

    Dopo aver rimosso con lo struccante il mascara, è opportuno applicare una crema idratante che ristabilisca l’equilibrio dopo lo sfregamento degli occhi, il quale potrebbe creare irritazioni dannose oppure uno stato di secchezza e disidratazione. Le pomate per uso cosmetico oppure le creme al collagene e retinolo per gli occhi sono perfette da usare come trattamento post-detergente.

    Non utilizzare mai un detergente viso al posto dello struccante occhi

    Potrebbe sembrare scontato, ma sarà probabilmente capitato anche a te di utilizzare almeno una volta un detergente per rimuovere il mascara dagli occhi, al posto dello struccante. Per rimuovere il mascara ed i residui, data la delicatezza della zona oculare è assolutamente necessario utilizzare prodotti specifici.

    Non cercare di rimuovere il mascara con le dita

    Pessima abitudine, purtroppo comune a molte donne. Il tentativo di togliere il mascara utilizzando le tue dita non è assolutamente da provare. I danni di un metodo così aggressivo per le ciglia, ha tra le conseguenze quella di provocare la loro caduta, ed aumentarne la sensibilità.

    Proteggi le tue ciglia con un buon utilizzo di mascara e prodotti struccanti

    Basterebbe sottolineare che le ciglia hanno una crescita molto lenta, e che la ricrescita di ciglia cadute richiede fino ad un anno per compiersi. Si evince quanto sia importante prevenire, curando quest’organo del corpo così piccolo ma così importante per le molteplici funzioni a tutela dell’occhio, che spaziano non solo nel mondo estetico ma anche in quello vero e proprio della salute.